Inala cibo: bimbo di due anni in gravi condizioni al Meyer

Il piccolo è stato trasportato da Città di Castello con l'elisoccorso

Un bimbo di due anni di Città di Castello (Perugia) è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per sospetta inalazione di cibo. La notizia è diffusa dallo stesso ospedale.

Il piccolo, secondo quanto informa una nota, è stato portato questo pomeriggio intorno alle 14 al pronto soccorso di Città di Castello dove gli sono state prestate le prime cure e dove, dopo consulenza pediatrica e anestesiologica, è stato deciso il trasferimento all'ospedale pediatrico fiorentino, viste le gravi condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il trasferimento è avvenuto grazie all'ausilio dell'elisoccorso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Controlli a Fiesole: arrestato 24enne 

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento