Bambino ricoverato al Meyer colpito da una porta da calcio, è grave

Un bambino di nove anni è stato travolto da una porta da calcio durante un allenamento. Il piccolo si sarebbe aggrappato, ora è ricoverato al Meyer in gravi condizioni

E' ricoverato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze in prognosi riservata il bambino di 9 anni che nel tardo pomeriggio di ieri è stato travolto e colpito alla testa da una porta di  calcio dopo che si era aggrappato alla traversa. Le sue condizioni "gravi". L'incidente si è verificato a Follonica (Grosseto), dove il bambino stava effettuando insieme ad altri coetanei un allenamento con la formazione 'Under 10' della locale società di rugby. Dopo le prime cure il piccolo è stato trasferito a Firenze con il Pegaso. Ansa
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

  • Coronavirus, mistero sulla comitiva "fantasma" rientrata a Firenze dalla Cina

Torna su
FirenzeToday è in caricamento