Neonata in volo tra Cagliari e Firenze per salvarle la vita

E' successo ieri quando al Meyer è arrivata una bambina di un mese direttamente da Cagliari.La procedura d'urgenza è stata possibile grazie ad un velivolo dell'Aeronautica Militare

Una patologia grave, un mese di vita, un aereo dell’Aeronautica Militare e due ospedali. In una fredda ed estrema sintesi potremmo riassumere così quello che ieri sera è capitato tra i cieli che collegano Cagliari con Firenze. In verità in questa storia di freddo c’è ne pochissimo, anzi è tanto calda da sciogliere. Una piccola bambina di appena un mese affetta da una grave malattia ricoverata nell'ospedale San Giovanni di Dio Clinica pediatrica Maciotta di Cagliari. Tanto grave che i dottori della clinica hanno ritenuto opportuno tentare la carta del Meyer di Firenze per offrire alla piccola cure mediche specialistiche ed all’avanguardia. Così ieri sera è stato studiato un piano per un trasferimento immediato. Dal Maciotta è partita una richiesta alla Prefettura di Cagliari, da lì alla Sala Situazioni dello Stato Maggiore Aeronautica che ha disposto l'esecuzione del volo. Così un Falcon 900 del 31° Stormo è partito da Ciampino e si è diretto verso l’aeroporto di Cagliari –Elmas. Sulla pista l’attendeva un’ambulanza con la piccola bambina pronta per il trasferimento. Atterraggio, immediato decollo, direzione Peretola. A Firenze, sulla pista ad attendere il Falcon questa volta c’era l’ambulanza con il personale del Meyer. La bambina una volta atterrata è passata dalle cure dei medici cagliaritani, che l’hanno assistita anche durante il volo, a quelle dei medici fiorentini che si sono mossi immediatamente in direzione Careggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus, altri due casi in Toscana: un calciatore professionista e un birraio

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento