Bagno a Ripoli, terre di scavo nella valle dell'Isone: "Ambiente sconvolto"

Un comitato si oppone al piano di Autostrade di "riempire la valle" con 1,5 milioni di terre di scavo

No alle terre di scavo nella valle dell'Isone, nel comune di Bagno a Ripoli. Il comitato 'L'autostrada che vogliamo' si oppone alla volontà di Autostrade Spa di costruire una grande terrapieno proprio nella valle del torrente, che sarebbe “riempita” con oltre 1,5 milioni di metri cubi di terre di scavo.

Questa prospettiva rientrerebbe nel progetto per la realizzazione della terza corsia dell'autostrada A1 nel tratto tra Firenze Sud e Incisa, nel comune di Bagno a Ripoli.

Sulla questione nei giorni scorsi ha effettuato un'interrogazione parlamentare alla Camera il geologo e deputato Samuele Segoni (Alternativa Libera), preparata assieme al comitato e alla consigliera comunale di Bagno Sonia Redini (Cittadinanza Attiva).

“Il piano di riutilizzo delle terre da scavo è pazzesco - spiega Segoni  -, verranno completamente seppelliti 24 ettari di vallata dell'Isone, sconvolgendo l’assetto idrogeologico e l’ecosistema ricco di specie animali e di sorgenti naturali”. Il ministero ha però risposto che è “tutto regolare”.

“L’alterazione degli equilibri naturali dei fiumi, la cementificazione degli alvei, il disboscamento e l’impermeabilizzazione del suolo sconvolgono l’assetto di un territorio, determinando l'aumento del rischio idrogeologico”, commenta Redini, che promette battaglia assieme al comitato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    25 aprile, il racconto: “Mi salvai dalle granate sul Ponte al Pino”

  • Cronaca

    San Marco: trattori in piazza per salvare Mondeggi

  • Cronaca

    The Student Hotel apre i battenti: il palazzo del sogno presentato a letto / FOTO

  • Attualità

    25 aprile: manifestazione per la Liberazione in piazza Santa Croce e piazza Signoria

I più letti della settimana

  • Gucci, nuovo stabilimento a Scandicci: pronte 400 assunzioni

  • The Student Hotel apre i battenti: il palazzo del sogno presentato a letto / FOTO

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo fine settimana

  • Giallo al Varlungo: trovato in gravi condizioni sotto un ponte

  • Incidente a Sollicciano: scontro auto-moto

  • Terremoti: registrata scossa di magnitudo 3.0

Torna su
FirenzeToday è in caricamento