Bagno a Ripoli: distrugge un bancomat, arrestato

Intervenuti i carabinieri

Ha danneggiato un bancomat delle poste, frantumando lo schermo coi pugni e staccando alcune parti in metallo, poiché l'apparecchio gli aveva trattenuto la tessera dopo che per tre volte aveva sbagliato a digitare il pin. 

All'arrivo dei carabinieri, ieri sera,  ha minacciato il personale di dare fuoco all'ufficio postale. Protagonista a Bagno a Ripoli un 32enne albanese, residente in provincia di Siena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'uomo, già noto alle forze dell''ordine, è scattato l'arresto con le accuse di danneggiamento e minacce aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento