Asl, assolto l'ex dg Morello: sarà reintegrato

La Regione lo aveva sospeso dall'incarico, Saccardi annuncia il suo ritorno

Paolo Morello sarà presto reintegrato nel ruolo di direttore generale della Asl Toscana Centro che copre i territori di Firenze, Prato, Pistoia ed Empoli. Lo ha annunciato oggi l'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi dopo l'assoluzione arrivata ieri da parte della Corte d'Appello, che ha ribaltato la condanna di primo grado ad un anno e mezzo (con pena sospesa) per il reato di abuso di ufficio. 

La vicenda risale al 2011: Morello, allora direttore generale dell’azienda ospedaliero universitaria senese, aveva nominato alla direzione amministrativa Giacomo Centini. Incarico che secondo l'accusa era stato assegnato ancora prima che il nome di Centini fosse formalmente nella lista dei candidabili. Per questo Morello era stato sospeso dalla Regione dal ruolo di direttore della Asl.

Morello, che nel frattempo era tornato a Pisa nel suo vecchio ruolo di dirigente, aveva anche ricorso contro la sua sospensione, ricevendo però una bocciatura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento