Piazza della Repubblica: arrestato taccheggiatore con documenti falsi

Ieri la polizia ha arrestato un taccheggiatore in Piazza della Repubblica. Dopo il fermo degli agenti il 25enne georgiano ha esibito documenti falsi

Ieri pomeriggio la polizia ha arrestato uno straniero responsabile di un taccheggio. La vigilanza privata del centro commerciale di Piazza della Repubblica lo aveva pizzicato con una cintura rubata, del valore di 70 euro, da cui aveva rimosso la placca antitaccheggio.

L’uomo aveva inizialmente esibito agli agenti una carta di identità lituana ma il documento era un falso. Le comparazioni delle impronte con l’archivio della polizia, hanno poi confermato che si trattava di un cittadino georgiano pregiudicato. Il  25enne con precedenti di polizia per stupefacenti è finito in manette per furto aggravato e possesso nonché utilizzo di documenti falsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento