Stalking: insegue e perseguita la ex moglie nascosta in una casa protetta, arrestato

Anche fuori dalla caserma dei carabinieri dove era appena andata a fare una denuncia

Un 49enne di origini campane è stato arrestato dai carabinieri di Empoli per aver perseguitato la ex moglie.

Secondo quanto appreso, la donna subiva da tempo situazioni del genere e maltrattamenti. La signora si trova da tempo in una casa protetta ma ha incrociato l'ex marito sulla strada mentre stava andando a lavoro con la sua auto. Una volta ferma al semaforo, il 49enne ha preso a calci e pugni il veicolo.

L'ex moglie è subito corsa dai carabinieri per denunciare quanto le era appena successo. L'ex marito, non contento, l'ha attesa fuori dalla caserma dei militari, e, in sella a una bicicletta, ha continuato a colpire il veicolo con calci e pugni, offendendo l'ex moglie.

I carabinieri sono intervenuti e, dopo un breve inseguimento, hanno fermato il 49enne arrestandolo. 

Adesso l'uomo si trova nel carcere di Sollicciano. 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

Torna su
FirenzeToday è in caricamento