Spacciava alla fermata del bus: arrestati pusher e cliente

E' intervenuta la polizia

Immagine di repertorio

Arrestati due uomini dalla polizia per spaccio.

La mattina del 24 aprile un pusher spacciava alla fermata dell’autobus di piazza Indipendenza, ma questa volta, oltre al pusher, è finito in manette anche il suo acquirente, ricercato perché doveva scontare una vecchia condanna proprio per spaccio.

Il pusher, un algerino di 49 anni, è stato sorpreso dagli agenti della Squadra Mobile mentre stava spacciando hashish, nei pressi di una fermata dell’autobus di piazza Indipendenza, a due suoi clienti.

Uno di questi è stato segnalato quale assuntore di droga, mentre l’altro è invece finito in manette. Si tratta di un cittadino marocchino di 46 anni, ricercato per scontare una vecchia condanna definitiva per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nonostante fosse privo di documenti, quando lo hanno fermato gli agenti sono subito risaliti alla sua identità e conseguentemente al provvedimento pendente a suo carico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento