Spaccio: arrestato il 33enne rimasto vittima della rissa in piazza Ciompi

L'uomo è stato sopreso a spacciare cocaina

E' stato arrestato per spaccio, ieri sera, dai carabinieri il 33enne che il 13 febbraio era rimasto vittima di un'aggressione in piazza dei Ciompi. L'uomo era stato denunciato per minacce aggravate in quanto, secondo la ricostruzione, avrebbe minacciando le altre quattro persone coinvolte nello scontro con una pistola scacciacani, poi ritrovata sul posto dai carabinieri.

Le immagini del violento scontro in piazza dei Ciompi

I carabinieri durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dell’attività di spaccio lo hanno arrestato in via Castelnuovo Tedesco: sorpreso a cedere a un giovane italiano, segnalato amministrativamente alla Prefettura, 0,5 grammi di sostanza stupefacente del tipo "eroina". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito della perquisizione personale e domiciliare l’arrestato veniva trovato in possesso di ulteriori grammi 28,2 di “cocaina” suddivisa in quindici dosi termosaldate pronte allo spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento