Terrorizzava da tempo i locali della zona con minacce a personale e clienti: arrestato

Operazione svolta dal comando di Sesto Fiorentino

Un fiorentino di 42 anni seminava il terrore da qualche tempo nei locali notturni di Sesto Fiorentino. E' stato arrestato la notte fra il 22 e 23 aprile con l’accusa di tentata estorsione oltre a resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

Verso le 23 del 22 aprile è entrato nel locale Mix bistrot in via dell’olmo a Sesto Fiorentino. Prima ha voluto da bere, poi ha preteso un coltello e il contenuto all’interno del registratore di cassa.

Non contento ha lanciato una bottiglia verso alcuni clienti. Poi ha colpito un ragazzo con un bicchiere e ha schiaffeggiato un'altra persona. 

Alla fine è arrivata la polizia del commissariato di Sesto Fiorentino, ma l'uomo ha fatto resistenza agli agenti: due di loro hanno riportato una prognosi di 3 e 7 giorni. 

Secondo quanto ricostruito dagli agenti di Sesto, l’arrestato non sarebbe stato primo a simili episodi di violenza segnalati negli ultimi due mesi anche in altri locali notturni della zona. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è finito nel carcere di Sollicciano

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Vinci: ragazza di 19 anni muore in discoteca / FOTO

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Sciopero generale il 25 ottobre: dai trasporti alla scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento