Terrorizzava da tempo i locali della zona con minacce a personale e clienti: arrestato

Operazione svolta dal comando di Sesto Fiorentino

Un fiorentino di 42 anni seminava il terrore da qualche tempo nei locali notturni di Sesto Fiorentino. E' stato arrestato la notte fra il 22 e 23 aprile con l’accusa di tentata estorsione oltre a resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

Verso le 23 del 22 aprile è entrato nel locale Mix bistrot in via dell’olmo a Sesto Fiorentino. Prima ha voluto da bere, poi ha preteso un coltello e il contenuto all’interno del registratore di cassa.

Non contento ha lanciato una bottiglia verso alcuni clienti. Poi ha colpito un ragazzo con un bicchiere e ha schiaffeggiato un'altra persona. 

Alla fine è arrivata la polizia del commissariato di Sesto Fiorentino, ma l'uomo ha fatto resistenza agli agenti: due di loro hanno riportato una prognosi di 3 e 7 giorni. 

Secondo quanto ricostruito dagli agenti di Sesto, l’arrestato non sarebbe stato primo a simili episodi di violenza segnalati negli ultimi due mesi anche in altri locali notturni della zona. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è finito nel carcere di Sollicciano

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee, i risultati in provincia di Firenze: Pd al 42%, Lega quasi 24 e M5S 11

  • Meteo

    Maltempo: allerta meteo per pioggia

  • Video

    Strage dei Georgofili: Firenze non dimentica le vittime della mafia / VIDEO

  • Cronaca

    Rissa a Cadice, il padre di Niccolò Ciatti: “Il sacrificio di mio figlio non ha insegnato nulla”

I più letti della settimana

  • Blitz dei Nas in ristorante giapponese: anomalie nell'abbattimento del pesce

  • Abbandona un gattino per strada: rintracciato e denunciato

  • Incidente a Campi Bisenzio, sbaglia marcia e sfonda la vetrata del supermercato / FOTO

  • Autostrada A1: auto in fiamme in galleria, tratto chiuso e poi riaperto. Lunghe code

  • Incidente raccordo Firenze - Siena: bus finisce nella scarpata, un morto

  • Maremma se l’è altissimo! I fiorentini si sono svegliati con lo sguardo rivolto al cielo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento