Via de Cerretani: ladro in fuga dopo il furto in un negozio, la commessa lo insegue

Arrestato dalla polizia municipale

Foto di repertorio

Furto in un negozio di via de Cerretani, il ladro si è dato alla fuga ma la municipale lo ha arrestato.

Sabato scorso un ladro è entrato in un negozio di via de Cerretani, dopo aver sottratto articoli per un totale di 170 euro. Il sistema di allarme è entrato in funzione e una commessa ha richiesto di visionare la borsa che teneva al collo.

L’uomo, originario della Georgia, allora si è dato alla fuga, inseguito dalla commessa che è riuscita a recuperare due dei tre articoli rubati. Una pattuglia della zona centrale è intervenuta e è riuscita a raggiungerlo in piazza Antinori, recuperando anche il terzo oggetto rubato.

È stata la commessa, chiamata sul posto, a riconoscere l’uomo come responsabile del furto; successivamente la store manager ha sporto querela e a lei è stata riconsegnata la merce rubata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è risultato avere altri precedenti per furto aggravato, rapina impropria con divieto di dimora nel comune di Firenze, per quanto previsto dalle norme in regola con l’immigrazione. Dopo l’arresto, si è svolto il processo per direttissima. L’arresto è stato convalidato e reiterato il divieto di dimora nel comune di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento