Furti nelle boutique del centro, arrestata giovane coppia / VIDEO

Si fingevano turisti, col cagnolino al guinzaglio

Immagine del furto

Entravano nei negozi fingendosi una normalissima coppia di turisti col cagnolino al guinzaglio. E invece erano due giovani ladri di capi d'abbigliamento griffati. A porre fine alle loro fulminee razzie nelle boutiques del centro storico fiorentino, i carabinieri della stazione Uffizi al termine di un'indagine partita lo scorso novembre dalle denunce dei negozianti.
Fondamentali per il buon esito dell'operazione, le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza dei negozi.

Le immagini del furto

Sono 8 i colpi al momento addebitati alla coppia, in 6 negozi del centro, per 22 capi d'abbigliamento rubati (7.000 euro circa il valore della merce). I due ladri, già noti alle forze dell'ordine, agivano sempre a cavallo dell’orario di chiusura o durante gli orari di cambio del personale e sceglievano i negozi che avessero i capi da rubare vicino alle uscite. La loro azione durava pochi secondi. In qualche occasione – hanno ricostruito i militari – sono riusciti a colpire due volte, lo stesso giorno, nel medesimo negozio. Adesso si trovano in carcere, a Firenze e Perugia

Immagine dal video dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento