Arrestati un fantino e suo fratello durante la "mossa" del Palio di Fucecchio

Un fantino insieme a suo fratello sono stati arrestati durante il Palio di Fucecchio. Durante la partenza qualcuno avrebbe lanciato un casco contro il mossiere, ferendo lievemente uno spettatore

Palio movimentato a Fucecchio, arrestato un fantino insieme al fratello per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. E’ accaduto durante le fasi della “mossa” della seconda batteria al fantino della contrada Cappiano.

Tutto è nato quando poco prima della partenza qualcuno avrebbe lanciato un casco verso la postazione del mossiere, colui che gestisce l'allineamento dei cavalli, colpendo una persona seduta  e ferendola lievemente. Il fantino ed il fratello sono stati allontanati, e poi trattenuti in caserma.
Secondo quanto si apprende, nella seconda batteria ci sarebbero state polemiche riguardo l'allineamento dei cavalli. Il sindaco di Fucecchio, Claudio Toni, ha lanciato ai contradaioli e ai fantini un invito a far proseguire la corsa nel rispetto delle regole civili. La gara è stata poi corsa regolarmente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Forza le ganasce e le lascia in mezzo alla piazza: "Non avevo i soldi"

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

  • Furto al Decathlon di Novoli: finisce in ospedale per meno di 5 euro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento