Evade i domiciliari per litigare con il vicino di casa: arrestato

Sono intervenuti i carabinieri

I carabinieri della stazione di Signa nella tarda serata di ieri, sono intervenuti per una lite condominiale dai toni piuttosto accesi.

Una volta giunti sul posto, tra i contendenti hanno individuato un uomo, C.L.  ,  età 43 anni napoletano, che risultava trovarsi agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in virtù di un provvedimento cautelare per spaccio di sostanza stupefacente.

I militari dopo essere riusciti a riportare la calma tra le parti hanno quindi proceduto al suo arresto, per il reato di evasione, in quanto si trovava fuori la sua abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le operazioni di rito l’arrestato è stato associato presso la camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per la giornata di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento