Fiesole: evade i domiciliari per più di un anno, trovato sotto il letto di casa

Sono intervenuti i carabinieri

Nella tarda serata di ieri i carabinieri hanno arrestato un 29enne romeno domiciliato a Fiesole. Il 29enne nel 2012 aveva compiuto un furto a San Marcello Pistoiese, motivo per cui il giudice aveva stabilito per l’uomo gli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre. Dal luglio 2018 i carabinieri della cittadina non avevano però più visto il pregiudicato nella casa della madre.
Ieri sera la svolta: i militari, mentre passavano davanti all’abitazione, lo hanno visto. L’uomo, per evitare l'arresto, si era nascosto sotto il letto ma questo non è bastato a non far scattare le manette.  E'stato portato nel carcere di Sollicciano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento