Fiesole: evade i domiciliari per più di un anno, trovato sotto il letto di casa

Sono intervenuti i carabinieri

Nella tarda serata di ieri i carabinieri hanno arrestato un 29enne romeno domiciliato a Fiesole. Il 29enne nel 2012 aveva compiuto un furto a San Marcello Pistoiese, motivo per cui il giudice aveva stabilito per l’uomo gli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre. Dal luglio 2018 i carabinieri della cittadina non avevano però più visto il pregiudicato nella casa della madre.
Ieri sera la svolta: i militari, mentre passavano davanti all’abitazione, lo hanno visto. L’uomo, per evitare l'arresto, si era nascosto sotto il letto ma questo non è bastato a non far scattare le manette.  E'stato portato nel carcere di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento