Via Sant’Antonino: arrestato pusher algerino

Quando ha visto la Polizia ha tentato di gettare via la droga. Grazie ad una squadra di cinofili scoperto il deposito dello spacciatore

Ieri  intorno alle 22.00 un cittadino algerino è stato arrestato per spaccio. Il 28enne è stato notato dalla volante mentre da via Gomitolo dell’Oro faceva capolino in via Sant’Antonino. Alla vista della polizia, lo straniero ha subito cambiato direzione lasciando cadere a terra  4,5 grammi di hashish.
Dopo esser stato bloccato, sono stati scoperti i proventi della sua attività: in tasca aveva 210 euro in banconote di piccolo taglio.  Intervenuta anche un’unità cinofila, grazie alla quale si è scoperto il deposito dello spacciatore: a pochi passi da dove era stato fermato i cani hanno fiutato altri 16,97 grammi di fumo nascosto nell’intercapedine di una saracinesca
 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento