Tenta una rapina al circolo e con la pistola minaccia un cliente: nei guai 49enne

L'uomo aveva tentato di rubare l'incasso puntando l'arma contro un cliente disabile

Sono stati i carabinieri della stazione di Empoli ad arrestare un 49enne abruzzese, noto alle forze dell’ordine, per tentata rapina, minacce e porto abusivo di arma, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’uomo, residente ad Empoli ma senza fissa dimora, all’inizio del mese di marzo si era recato all’interno del circolo della frazione Avane, e dopo essersi intrattenuto qualche minuto nel locale, aveva improvvisamente estratto una pistola (mai rinvenuta) e minacciato il gestore facendosi consegnare tutto l'incasso della giornata.

Al rifiuto  del titolare dell'attività, il rapinatore si era avventato su un cliente disabile, minacciandolo con l’arma, per poi desistere dal suo piano e scappare a gambe levate. Tutto però, era stato ripreso dalle telecamere che hanno permesso di ricostruire la dinamica di quanto accaduto e identificare l’autore, già noto in ciittà per numerosi episodi di minacce e violenze, molte delle quali non denunciate dalla popolazione per timore di eventuali ritorsioni.

L'uono è stato rintracciato ieri nel centro storico di Empoli, arrestato  e trasferito nel carcere di Sollicciano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Vinci: ragazza di 19 anni muore in discoteca / FOTO

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Sciopero generale il 25 ottobre: dai trasporti alla scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento