Figline Valdarno: arrestato per violenza a Pubblico Ufficiale

Un pregiudicato 43enne dopo un normale controllo è stato condotto in Caserma per un riscontro. Dentro l'edificio l'uomo già alterato ha aggredito più carabinieri, sarà giudicato per direttissima

Senza patente ne assicurazione del veicolo condotto, per questi motivi un pregiudicato di Figline Valdarno ieri pomeriggio è stato condotto in Caserma dai Carabinieri; dovendo procedere al sequestro del veicolo e redarre i relativi atti.
Una volta arrivati nell'edificio l'uomo ha cominciato ad alterarsi, dapprima ha tentato una fuga e poi sentendosi alle strette ha smanacciato e scalciato animatamente contro gli uomini dell'Arma.
A quel punto, dopo averlo immobilizzato, per lui sono scattate le manette per i reati di violenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. Dopo la notte trascorsa in camera di sicurezza, questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Autopsia sulla neonata trovata morta a Campi Bisenzio: la piccola era nata viva

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento