Arrestato clonatore di bancomat, girava in bicicletta

Aveva manomesso un bancomat in via Por Santa Maria, visto dai poliziotti è stato seguito fino ad un albergo del centro, in camera ritrovate apparecchiature elettroniche sofisticate

Microcamera, telefoni, cellulari di ultima generazione e computer portatili, non un appassionato d'informatica bensì un clonatore di professione arrestato in un albergo del centro.
Sabato sera davanti ad un banca di via Por Santa Maria un uomo si è seduto ad un bar con un portatile, di fronte ad uno sportello bancomat.

Il clonatore dopo aver "marchingegnato" con il suo notebook ha deciso di allontanarsi in bicicletta, subito seguito da uno degli agenti mentre l'altro appurava la manomissione del macchinario.
Il truffatore era già stato notato dagli agenti della Polizia, che hanno ritenenuto opportuno ritardare l'intervento.

Confermata l'alterazione sono sono scattate le manette. Il truffatore aveva la base nel capoluogo toscano in un albergo dove è stata rinvenuta tutta l'attrezzatura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento