Reggello: rubavano dentro le auto, due arresti

Dopo aver sfondato il finestrino avevano saccheggiato un auto in piazza Giovanni da Cascia a Reggello, grazie alla collaborazione di alcuni testimoni sono stati arrestati alla stazione ferroviaria di Incisa Val d'Arno

Ieri i Carabinieri hanno arrestato un uomo ed una donna,  P.P. e S.A., per furto su  autovettura.
Intorno alle 10:30 i due si aggiravano tra le auto parcheggiate in piazza Giovanni da Cascia, poi hanno sfondato il vetro di una Fiat Doblò arraffando la borsa incustodita della proprietaria. Mentre stavano visionando il contenuto della borsa si sono accorti di essere stati visti da alcuni passanti. Uno di questi aveva già telefonato al 112 facendo scattare l'allarme,  i due ladri si sono subito allontanati.


Preziosissime si sono rilevate le informazioni e le testimonianze rese dai cittadini per individuarli. Le battute dei Carabinieri hanno avuto l’esito sperato e, dopo una decina di minuti sono riusciti a rintracciarli nei pressi della stazione ferroviaria di Incisa in Val d’Arno. Per i due sono scattate le manette per il reato di furto aggravato, oggi saranno giudicati per direttissima dal tribunale di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi anche i figli della coppia infettata 

  • I migliori locali di Firenze, dalla pizza alla cucina etnica: ecco i 12 vincitori

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Incidente alla Fortezza: auto ribaltata in Viale Strozzi

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Frecciarossa deragliato a Lodi: prodotto a Firenze il pezzo difettoso del cambio all'origine della tragedia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento