Aveva in auto un piccolo arsenale: coltelli e taser, denunciato

L'uomo era stato sottoposto ad un controllo di routine

I poliziotti ieri mattina hanno trovato nella vettura di un uomo, 38enne originario di El Salvador, un piccolo arsenale: tre coltelli e un dissuasore elettrico (uno stun gun, arma leggermente diversa dal taser che si può acquistare facilmente online). 

L'uomo si trovava vicino ad un locale di via delle Porte Nuove, appena ha visto passare la pattuglia della polizia è corso verso la sua vettura che era posteggiata in divieto di sosta. Gli agenti, insospettiti dal comportamento del 38enne, hanno controllato la vettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sudamericano non aveva la patente di guida, che gli è stata ritirata tempo fa, e nell'auto i poliziotti hanno trovato un piccolo arsenale. In particolare aveva un pugnale, un coltello da cucina e uno a serramanico, oltre al dissuasore elettrico. Non ha saputo dare spiegazioni in merito alle presenza delle armi. Il 38enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento