Aveva in auto un piccolo arsenale: coltelli e taser, denunciato

L'uomo era stato sottoposto ad un controllo di routine

I poliziotti ieri mattina hanno trovato nella vettura di un uomo, 38enne originario di El Salvador, un piccolo arsenale: tre coltelli e un dissuasore elettrico (uno stun gun, arma leggermente diversa dal taser che si può acquistare facilmente online). 

L'uomo si trovava vicino ad un locale di via delle Porte Nuove, appena ha visto passare la pattuglia della polizia è corso verso la sua vettura che era posteggiata in divieto di sosta. Gli agenti, insospettiti dal comportamento del 38enne, hanno controllato la vettura.

Il sudamericano non aveva la patente di guida, che gli è stata ritirata tempo fa, e nell'auto i poliziotti hanno trovato un piccolo arsenale. In particolare aveva un pugnale, un coltello da cucina e uno a serramanico, oltre al dissuasore elettrico. Non ha saputo dare spiegazioni in merito alle presenza delle armi. Il 38enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento