Negozi, aria condizionata e porte spalancate: "Inquinamento e spreco di energia, serve un divieto"

I Verdi chiedono un'ordinanza che vieti questa 'cattiva abitudine': "In molte città c'è già"

Foto Facebook dalla pagina dei 'Verdi Firenze'

Si parla molto di 'città smart' e 'città green', verde, di aumentare l'attenzione all'ambiente e combattere l'inquinamento. I Verdi denunciano però una "cattiva abitudine", sotto gli occhi di tutti, specialmente in centro storico.

La "cattiva abitudine" segnalata è quella messa in atto da quei negozi o centri commerciali che, anche nei giorni di caldo torrido, lasciano le porte spalancate, solitamente per facilitare l'ingresso e l'uscita dei clienti, e allo stesso tempo tengono accesa l'aria condizionata.

"Aria condizionata e porte spalancate. La cattiva abitudine diffusa tra molti esercizi commerciali del centro comporta un grande spreco di energia, un aumento dell’inquinamento atmosferico ed un peggioramento della qualità dell'aria urbana", si legge in un post pubblicato nella pagina ufficiale dei Verdi Firenze, guidati da Andres Lasso.

Verdi che chiedono all'amministrazione fiorentina di vietare tale 'usanza'. "Sono molte le città ad avere emesso ordinanze in cui viene espresso tale divieto, da Bologna a Novara. Firenze non è tra queste. Cosa aspettiamo?", si legge ancora nel post, rivolto direttamente al sindaco Dario Nardella.

Sciopero per il clima: in migliaia in piazza a Firenze / FOTO

Un 'dibattito' nel quale è entrato anche l'ex consigliere comunale e volto noto della sinistra fiorentina Tommaso Grassi. "Richieste di ordinanze, presentazione di mozioni e persino di emendamenti per normare sul centro storico. Nulla da fare, l'amministrazione ha bocciato ogni proposta negli ultimi 10 anni. Spero che ora Nardella voglia cambiare rotta e muoversi anche su questo piano", scrive Grassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta peraltro di un problema, come segnalano altri attivisti, che si ripropone anche d'inverno, con "l'abitudine" opposta: porte aperte e riscaldamento al massimo. (Foto Facebook dalla pagina dei 'Verdi Firenze')

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento