Incidente in montagna: 28enne toscano muore sul Cervino

A dare l'allarme il compagno di cordata 

Matteo Pes (fonte Facebook)

Nella tarda mattinata di ieri un 28enne aretino, Matteo Pes, è precipitato per alcune centinaia di metri mentre stava facendo il passaggio del ''Enjambee'', a 3.700 metri di quota, a valle della Capanna Carrel sul Monte Cervino. Il corpo del giovane è stato recuperato in un canalone lungo il versante svizzero. A dare l’allarme il compagno di cordata riuscito a raggiungere la Capanna Carrel. I soccoritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Il 28enne, amante delle escursioni, era iscritto alla facoltà di Storia di Firenze e lavorava in un bed and breakfast del centro di Arezzo. Si trovava sulle Alpi in vacanza. I due amici, entrambi scalatori esperti, erano partiti all'alba dal rifugio, a una quota di circa 2800 metri, diretti alla vetta. 

I compagni di squadra della polisportiva San Marco La Sella lo hanno ricordato con un messaggio su Facebook: "Ciao Matteo. Ti ricorderemo per sempre per la tua voglia di lottare, per la tua voglia di vincere, per il tuo spirito di appartenenza, per il tuo sorriso".  Pes era impegnato in politica come militante di Casapound. "Riposa in pace, fratello nostro", ha scritto su Facebook il leader del movimento Gianluca Iannone.
 

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Le Cascine: falso allarme bomba accanto alla Visarno Arena / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento