Decoro urbano: Nardella lancia una nuova app

Dopo 'chatta la buca' il sindaco ne annuncia una nuova: “Ogni cittadino potrà segnalare un problema”

Dario Nardella (archivio)

Dopo 'chatta la buca', il numero per segnalare con whatsapp le buche all'amministrazione comunale, il sindaco Dario Nardella ha lanciato una nuova app con la quale i cittadini potranno segnalare a Palazzo Vecchio un “problema di decoro urbano” che vedono in città.

Il sindaco ha annunciato la nuova app, che si chiamerà '+Firenze' e sarà attivata a partire dal prossimo 4 novembre, questa mattina dal palco del Wired Next Fest, che si sta svolgendo a Palazzo Vecchio.

“Grazie a questo strumento ogni cittadino, per esempio con una foto, potrà segnalare all'amministrazione, in modo georeferenziato, un problema di decoro urbano della città”, ha spiegato il sindaco.

L'amministrazione prenderà in carico la segnalazione, ha proseguito Nardella, “e al termine dell'intervento 'restituiremo' a quello stesso cittadino una foto dell'intervento che abbiamo fatto”.

Nardella ha anche annunciato che il Comune sta lavorando “con un grande operatore di open data, Waze, per realizzare un'unica app dedicata al traffico cittadino, così da poter arrivare ad avere a disposizione il percorso ideale per ognuno di noi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Tutte chiacchiere

  • bravo Nardella

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, Marcheschi: "Faccio un passo indietro se centro-destra ha candidato unitario"

  • Cronaca

    Droga: professore sorpreso a comprare marijuana

  • Cronaca

    Risse e violenza: chiuso noto locale del centro storico

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento