Anziani morti in un incidente: confermato l'arresto per la conducente

Il gip ha convalidato l'arresto per la donna che si è scontrata con una coppia di anziani rimasti uccisi. Era ubriaca con un tasso quintuplo rispetto al consentito

Aveva un tasso alcolemico nel sangue oltre cinque volte superiore al consentito, 2,7% g/l, la 69enne coinvolta in uno scontro frontale giovedì scorso a Borgo San Lorenzo.  E’ rimasta uccisa una coppia di 74enni, che viaggiava su un’Ape Piaggio.
Il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l’arresto, disponendo i domiciliari, per la donna, conducente dell’altro veicolo coinvolto, a seguito del risultato positivo dell'alcol test; inoltre durante le perquisizioni, i carabinieri hanno trovato nella sua auto e nella sua casa 75 grammi hashish.
Davanti al gip, l'anziana - difesa dall'avvocato Iacopo Peruzzi - ha detto che prima di mettersi alla guida si era fermata in un bar per un aperitivo e che, durante la mattinata, è solita bere una birra. L'incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno. Dello scontro, però, non ha ricordi: al gip ha detto di aver dimenticato quanto successo dall'uscita dal bar allo scoppio dell'airbag. Riguardo la droga, ha detto che è di suo figlio, invalido. La donna, vedova, ha una situazione familiare piuttosto complessa. L'anziana, accusata di omicidio colposo, trascorrerà i domiciliari nell'abitazione dell'altro figlio, che si è detto disponibile ad ospitarla.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Forza le ganasce e le lascia in mezzo alla piazza: "Non avevo i soldi"

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

  • Furto al Decathlon di Novoli: finisce in ospedale per meno di 5 euro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento