Attacco di Anonymous: il sito del Consiglio regionale va ko

Hackerato il portale nella mattinata di domenica, ripristinato solo oggi

"Buongiorno, informo che, a causa di attacco hacker, il funzionamento del sito web del Consiglio Regionale è interrotto". E' questo il messaggio, recapitato via mail, che i dipendenti del Consiglio regionale della Toscana hanno trovato stamani di buona ora sulle loro caselle di posta. Il portale web è infatti stato colpito ieri da un attacco di Anonymous.

Sullo schermo è apparso un manifesto che rappresentava la scelta al referendum fra due opzioni: quella del "sì" con i volti di Matteo Renzi, Maria Elena Boschi e Denis Verdini, quella del "No" con una foto di partigiani. Nonostante i tentativi di ripristinarlo e le comunicazioni di immediato ripristino, il portale è rimasto inaccessibile per tutta la mattinata di lunedì. Ora i servizi sono tornati attivi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento