Anno giudiziario, l'apertura a Firenze: "Aumentano i casi di violenza su donne tra le mura domestiche"

Il bilancio del presidente della Corte d'Appello, Margherita Cassano. Presente il ministro della Giustizia Bonafede

"Il settore che più preoccupa, alla luce dell'esito delle rilevazioni statistiche, è quello dei reati commessi in ambito familiare. Sono cresciuti, infatti, in modo sensibile i casi di violenza domestica. I numeri indicano che sono in aumento, rispetto all''anno precedente, i casi di stalking e quelli di maltrattamento". Lo ha evidenziato il pg di Firenze Marcello Viola

Mentre  il presidente della corte di appello Margherita Cassano nella sua relazione di apertura dell'anno giudiziario ha detto: "Desidero riservare particolare attenzione ai delitti contro la famiglia, ai delitti di maltrattamento, di lesioni volontarie, di violenza privata, di stalking. Si tratta di reati spesso strettamente connessi fra loro in una progressione criminosa destinata talora a sfociare in vere e proprie sistematiche vessazioni - ha continuato la presidente Cassano - e, in casi estremi, in omicidi volontari.

"In oltre il 90% dei casi gli autori dei reati di maltrattamento sono mariti, conviventi, partner - ha concluso la presidente -.  Anche il reato di stalking vede, in circa due terzi dei casi, le donne quali parti offese del delitto. Se le parti offese sono prevalentemente donne, gli autori sono, invece, per lo più uomini,in larga parte italiani».

Come risulta dal decimo rapporto sulla violenza di genere in Toscana, curato dalla Regione e dall'Osservatorio sociale regionale, dal luglio 2009 al 30 giugno al 2018 si sono rivolte ai centri anti-violenza della Toscana 22.437 donne, con una media di sei casi al giorno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via del Pergolino: sgombero della ex clinica, strada chiusa

  • Cronaca

    Lastra a Signa: incendio nella notte, due donne intossicate dal fumo

  • Cronaca

    Anziani maltrattati in una struttura: la denuncia dei dipendenti

  • Politica

    Genitori di Renzi ai domiciliari: a breve l'interrogatorio

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento