Andrea Ceccherini riconfermato alla guida della Misericordia di Firenze

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Capo di Guardia dal febbraio del 1994, Andrea Ceccherini è alla guida dell'Arciconfraternita dal 6 maggio del 2007. Domenica 3 maggio, Andrea Ceccherini è stato riconfermato nella carica di Provveditore della Misericordia di Firenze. "E' per me un grande onore essere riconfermato alla guidare dell'Arciconfraternita - ha detto Ceccherini poco dopo la sua riconferma -. La preparazione tecnica del fratello, la conoscenza della società in cui operiamo ma soprattutto la consapevolezza del patrimonio di valori secolari della Misericordia potranno garantire quell'agire che permetterà a questa istituzione di essere efficiente, adatta al suo tempo come è stata nei secoli scorsi. Come Provveditore, pur nel rispetto delle prerogative e delle responsabilità attribuite alla carica dalle Costituzioni, auspico di poter contare sulla collaborazione di tutti per una conduzione ancor più collegiale e più adeguata della Misericordia di Firenze".

Torna su
FirenzeToday è in caricamento