Amanda Knox torna in Italia: è la prima volta dalla scarcerazione

Sarà accompagnata dalla madre e dal fidanzato

Dopo scarcerazione per la sentenza della Cassazione (2015) seguita alla condanna in appello a Firenze, Amanda Knox torna per la prima volta in Italia, dove è stata accusata e di aver partecipato all'omicidio di Meredith Kercher.

Secondo le informazioni anticipate dall'Ansa, la ragazza giovedì sera sarà a Milano, per poi dirigersi verso Modena dove sabato parteciperà a uno degli incontri del festival della Giustizia penale. Sarà accompagnata dalla madre, Edda Mellas, e dal fidanzato Cristhoper. Al momento non è previsto un suo ritorno a Perugia.

Il Festival è organizzato dalla Camera penale di Modena e da 'Italy Innocence Project' sul tema dell'errore giudiziario. "Il processo penale mediatico" il titolo dell'incontro cui interverrà Amanda Knox che negli Usa è già stata protagonista di diverse iniziative promosse da Innocent project sul tema dell'errore giudiziario. La statunitense è stata al centro di una delle vicende giudiziarie più controverse degli ultimi anni, quella dell'omicidio Kercher compiuto a Perugia la notte del primo novembre del 2007.

Su Twitter Amanda Knox ha rilanciato la notizia della sua partecipazione al convegno: “Italy Innocence Project non esisteva quando fui erroneamente incarcerata a Perugia. Sono onorata di accettare il loro invito a parlare agli italiani a questo storico evento e di ritornare in Italia per la prima volta”.

amanda knox twitter-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento