Alia, abbandono rifiuti: aumentano le squadre di vigilanza

Dall'inizio dell'anno gli ispettori hanno già gestito 1.404 segnalazioni

Potenziate le squadre di vigilanza ambientale contro abbandoni e comportamenti scorretti. Da lunedì infatti, il numero degli ispettori ambientali a Firenze è salito a 8 unità. Fin dagli inizi dell’anno, gli ispettori hanno gestito 1.404 segnalazioni, svolgendo la loro attività in maniera continuativa, e in stretta collaborazione con la polizia municipale, garantiscono una costante attività di presidio in tutta la città, con azioni di informazione, deterrenza e sanzionatorie contro i comportamenti scorretti, primo tra tutti quello dell’abbandono dei rifiuti e l’utilizzo non corretto di cassonetti e postazioni interrate.

Agli ispettori ambientali, che a breve saliranno a 10, si affiancano 6 unità di vigilanza che coadiuvano l’azione assicurando come ”antenne” aggiuntive il controllo ambientale del territorio. Alia ha già definito l’organizzazione sull’intera area comunale: due ispettori saranno operativi stabilmente nel Q3 e Q4, due nel Q5, quattro nel Centro Storico/Oltrarno e Q2. A questa presenza stabile si aggiunge il supporto delle altre unità: in base alle segnalazioni ed alle eventuali necessità, le squadre di controllo potranno spostarsi e potenziare la propria presenza in zone vicine, ad integrazione di chi già lì opera.

L’obiettivo della vigilanza ambientale è incrementare, insieme alla polizia municipale, l’attività di contrasto alle cattive ‘pratiche’ in modo da assicurare maggior decoro alla città. Il potenziamento degli Ispettori, insieme alle unità di vigilanza, permetterà interventi più stabili e continui in tutti i Quartieri.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento