Le spacca il naso e la testa: arrestato l'ex convivente

Sull'uomo c'era già un divieto di avvicinamento, voleva tornare insieme a lei. L'intervento in uno stabile occupato

Botte alla ex convivente per convincerla a riprendere la relazione, al punto da rimperle il setto nasale e lanciarle contro un piatto, causandole una ferita in testa

E' l'episodio accaduto la scorsa notte in un appartamento situato all’interno di uno stabile occupato di via Pellas, nella zona di Careggi, per l’aggressione subita da una donna da parte dell’ex convivente. La donna ha chiamato i carabinieri.

Giunti sul posto i militari trovavano la vittima, una 43enne italiana, in evidente stato di shock e sanguinante, che riferiva di essere stata poco prima aggredita verbalmente e fisicamente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il responsabile, un 41enne di origini marocchine, si era nel frattempo dato alla fuga, interrotta dagli stessi carabinieri che lo hanno rintracciato in una via limitrofa. L’uomo veniva identificato come irregolare sul territorio nazionale, con vari precedenti penali.

La donna, trasportata dai saniteri del 118 al pronto soccorso, sono stati necessari anche i punti di sutura per rimarginare la ferita in testa. 

Secondo quanto emerso non si trattava della prima denuncia sporta dalla donna per i comportamenti violenti dell’uomo, iniziati già molto tempo prima ma denunciati solo in due occasioni per la paura di ritorsioni nei confronti suoi e del di lei figlio. 

L'uomo, già gravato da un divieto di avvicinamento alla vittima a seguito di un precedente arresto per analoghe condotte, è stato così arrestato per maltrattamenti e lesioni aggravate nei confronti della donna e trasportato a Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

  • Versilia, giovane si tuffa dal pontile e scompare in mare: il corpo senza vita ritrovato il giorno dopo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento