Via dei Benci, aggredisce addetti alla sicurezza e prende a calci un poliziotto: arrestato

Era pesantemente sotto effetto dell'alcol

Ha tentato di entrare in un locale di via dei Benci, nel cuore della movida fiorentina del centro storico, ma gli addetti alla sicurezza non l'hanno fatto entrare perché palesemente ubriaco.

Per tutta risposta ci si è scagliato contro, costringendo gli stessi buttafuori a chiamare la polizia, intervenuta la notte scorsa sul posto intorno alle 3.

All'arrivo dei poliziotti si è scagliato anche contro di loro, gettando un agente a terra e scagliandogli addosso dei calci prima di essere fermato (i due poliziotti avranno prognosi di 3 e 7 giorni).

L'autore delle aggressioni è un 20enne originario degli Stati Uniti, che in piene escandescenze, riferisce la polizia, ha anche preso a testato un finiestrino ed è stato quindi accompagnato al pronto soccorso, dove però il giovane ha rifiutato le cure mediche.

Il 20enne prima delle aggressioni era riuscito ad entrare in un locale assieme ad un amico, ma i due erano stati allontanati perché disturbavano i clienti.

Il giovane americano è stato arrestato, per lui il giudice ha disposto il divieto di dimora in Toscana e ha fissato il processo.

Vestito da donna minaccia i condomini: denunciato 27enne ubriaco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento