Isolotto: ferito con un taglierino dall’ex suocero in via dell'Argingrosso

Un uomo di 39 anni è finito in ospedale dopo esser stato ferito dall'ex suocero. Uscito dal nosocomio per vendicarsi ha preso a calci e pugni il furgone dell'aggressore

via dell'Argingrosso

Mercoledì sera un fiorentino di 39 anni è finito in ospedale dopo esser stato ferito con un taglierino dal padre della sua ex compagna. L’aggressione dell’ex suocero, napoletano di 56 anni,  è avvenuta dopo una lite dentro il suo appartamento di via dell’Argingrosso all’Isolotto.

Il 39enne, dimesso dal nosocomio dopo alcune ore, con sette giorni di prognosi, si è vendicato prendendo a calci e pugni il furgone del suo ex suocero parcheggiato in via Canova. Per questo l'uomo è stato denunciato per danneggiamento aggravato mentre il suo aggressore dovrà rispondere dell'accusa di lesioni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Cosa fare questo fine settimana a Firenze

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento