Botte in strada in Viale Petrarca: "bulli" aggrediscono 47enne 

Denunciati dai carabinieri del nucleo radiomobile per lesioni aggravate

Ieri notte, intorno alle 2, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno notato un’automobile ferma in mezzo a Viale Petrarca e una colluttazione in atto tra alcuni uomini nel mezzo della carreggiata

Alla vista dei militari, mentre una persona rimaneva a terra dolorante, tre italiani, di età compresa tra i 32 ed i 35 anni, hanno cercato di allontanarsi venendo però bloccati dai carabinieri anche con l’ausilio di alcuni testimoni che si erano avvicinati per dividere i contendenti.

E' stato appurato che la lite era nata in quanto uno dei tre fermati si era avvicinato all’automobile, regolarmente parcheggiata, tentando di urinarci sopra. Il proprietario, che era all’interno del veicolo ed accortosi di quello che stava accadendo, ha immediatamente intimato all'uomo di fermarsi ma questo è stato colpito con un pugno in pieno volto. Il malcapitato, sceso dall’auto, ha cercato di fermare l'aggressore ma quest'ultimo - insieme a due suoi amici - l'hanno bloccato e poi pestato con calci e pugni.

Sul posto è arrivata anche un’ambulanza che ha trasportato il ferito presso il pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova, dove è stato medicato e giudicato guaribile in sette giorni per contusioni multiple. I militari, intanto, hanno proceduto a denunciare in stato di libertà i tre per lesioni personali aggravate. 

Bullismo in tramvia

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento