Castello, entra in casa della zia, l'aggredisce e la rapina: arrestato 37enne

L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri

Si è introdotto nella casa della zia acquisita con lo scopo di derubarla. Vistosi scoperto, l'ha aggredita gettandola al suolo e cercando di impedirle di urlare per chiedere aiuto. Il tutto, dopo aver preso 45 euro dalla camera da letto della vittima. Poi si è dato alla fuga.

E' successo ieri in via del Sodo, zona Castello. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a rintracciare l'uomo poco distante, in via delle Panche: si tratta di un 37enne di origine albanese, che è stato arrestato e porta nel carcere di Sollicciano con l'accusa di rapina.

La donna è dovuta ricorrere alla cure mediche e, visitata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Careggi, è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento