Aggredisce e getta a terra anziano e ragazza: fermato 33enne

E' stato bloccato da un poliziotto libero dal servizio

Ha iniziato a urlare in strada frasi senza senso, dicendo di essere perseguitato dagli alieni, gettando fazzoletti di carta in terra e dando in escandescenze. Poi ha aggredito un anziano di 68 anni e una donna di 32.

Autore di queste azioni è stato un uomo di 33 anni di origini albanesi, con problemi psichiatrici, regolarmente presente sul territorio nazionale.

E' successo ieri poco dopo le 17. Il primo episodio in via Nicola Pisano, in zona Isolotto, dove il 33enne ha aggredito un uomo di 68 anni spingendolo e facendolo cadere a terra per due volte.

Stessa sorte è accaduta, poco distante, in via Pisana, ad una donna di 32 anni, anche lei spinta a terra. Il 33enne è stato notato da un poliziotto fuori servizio, che l'ha bloccato e ha chiamato il 113.

La polizia ha fermato l'uomo, che, trasportato in ospedale, ha inveito anche contro i medici, che hanno dovuto sedarlo. In ospedale per essere medicati anche il 68enne e la 32enne, che per fortuna non hanno avuto gravi conseguenze.

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Brutta avventura per un fiorentino in vacanza: in fin di vita per un malore in mare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento