Novoli: a festa universitaria studenti sfregiati al volto e accoltellati

Indagini da parte dei carabinieri

Doveva essere una normale festa tra universitari ma quella di ieri sera è terminata con due persone all'ospedale e l'arrivo dei carabinieri. Tutto è successo in via Novoli, nelle vicinanze del Polo Universitario, dove giovani studenti stavano festeggiando. A un certo punto però la situazione sarebbe degenerata tanto che all'arrivo dei militari, due universitari di origine marocchina erano soccorsi dal personale del 118 per ferite da taglio: uno era stato colpito al volto, e l'altro all'inguine.

Da una prima ricostruzione è emerso che durante la festa, due sconosciuti di origine nordafricana si sono intrufolati senza invito, e alla richiesta di allontanarsi avrebbero reagito con violenza, utilizzando una bottiglia di vetro rotta e un coltellino: con la prima hanno colpito uno dei due studenti al volto, e con il coltellino l’altro giovane all’inguine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo giovane ha subito una lieve lacerazione al volto mentre il secondo è stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico.  Indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Firenze sono in corso,  al fine di individuare i due soggetti sconosciuti, autori dell’aggressione, che sono riusciti a dileguarsi prima dell'arrivo di soccorsi e forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento