Via Baracca, lite in sala giochi: giovane accoltellato

L'aggressore è stato arrestato

Al termine di una lite, un giovane è stato accoltellato ieri pomeriggio all'interno di una sala giochi con slot machine di via Baracca.

Da quanto ricostruito per il momento dai carabinieri, anche grazie a vari testimoni, la discussione, poi degenerata, sarebbe scoppiata all'inerno del locale - il 'PlanetWin' - per un motivo banale.

Una macchina non stampava gli scontrini delle giocate, così un ragazzo nigeriano, impegnato a giocare con la slot machine, si è lamentato con l'addetto, un ragazzo 21enne di origini cinesi, asserendo di non ricevere assistenza da parte delle persona preposta. 

Nasceva così la discussione. Il ragazzo nigeriano avrebbe poi preso un fazzoletto dal bancone del locale per soffiarsi il naso, facendo alterare l'addetto, che ha iniziato a spingerlo con forza verso l'uscita: i due sarebbero così arrivati alle mani.

Sarebbero intervenute anche altre persone per cercare di dividerli, senza successo. Fino a che il 21enne ha preso un coltello da cucina e ha colpito il giovane nigeriano al fianco sinistro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna il coltello ha colpito la cintura e la ferita è risultata alla fine lieve. Nel frattempo erano giunti i carabinieri e un ambulanza. L’aggressore, incensurato, è stato arrestato dai militari per lesioni aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento