Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

Scoperta dai carabinieri alla fine ha confessato: l'uomo è grave, ricoverato in prognosi riservata

Foto d'archivio

In seguito ad un lite ha accoltellato il proprio compagno con un coltello che portava in borsa, colpendolo all'altezza del cuore. Poi, all'arrivo dei carabinieri, dopo essersi sbarazzata della lama, ha detto loro il falso, tentando di incolpare un'altra persona: “E' stato uno straniero, che poi è fuggito”.

E' successo nella tarda serata di ieri Via della Vigna Nuova, in pieno centro, non lontano da piazza della Repubblica. La donna, riferiscono i carabinieri, è una 31enne fiorentina. L'uomo, anche lui fiorentino, è un 40enne.

La discussione, poi degenerata, è iniziata mentre camminavano, a quanto pare per motivi di gelosia. La donna chiedeva spiegazioni, da quanto ricostruito, su una commessa che lavora assieme al compagno, quando a quest'ultimo è arrivato un messaggio telefonico da parte di una ex ragazza, tanto che la 31enne ha cercato a quel punto di allontanarsi.

Il 40enne, al fine di chiarire la vicenda, l’ha trattenuta per un braccio ma a questo punto la donna ha afferrato un coltello che custodiva all’interno della borsa sferrando un colpo all’altezza del cuore, che avrebbe lesionato la parte esterna del muscolo cardiaco.

La stessa 31enne, resasi conto della gravità del gesto, ha chiamato il 118, riferendo però che il responsabile era stato “uno straniero” che si era già allontanato.

Assieme al 118 arriva sul posto un equipaggio del Nucleo Radiomobile dei carabinieri di Firenze che inizia le ricerche del presunto aggressore,senza esito.

Le indagini proseguono sul luogo dell’accoltellamento e, dopo aver rinvenuto all’interno di un cestino della spazzatura il coltello ancora sporco di sangue e ricostruito la dinamica attraverso le dichiarazioni di alcuni testimoni, i militari accertano la responsabilità della donna che, messa davanti all’evidenza, confessa il gesto.

L’uomo, soccorso dal 118, è tuttora ricoverato presso l’ospedale Careggi in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi ma per fortuna non sarebbe in pericolo di vita.

La donna è stata arrestata per tentato omicidio e per simulazione di reato e sarà trasportata presso il carcere di Sollicciano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, Marcheschi: "Faccio un passo indietro se centro-destra ha candidato unitario"

  • Cronaca

    Droga: professore sorpreso a comprare marijuana

  • Cronaca

    Risse e violenza: chiuso noto locale del centro storico

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento