Musei: Accademia "azzoppata"? Giallo sulla riforma del Governo

Con la riforma del governo autonomia limitata. Il Ministro: "Ipotesi superata", ma il Pd attacca

Quattro musei declassati che perderebbero l'autonomia gestionale. Fra questi c'è anche l'Accademia di Firenze. Una bozza di riforma del ministero della Cultura firmata dal Ministro Alberto Bonisoli penalizzarebbe anche la prestigiosa galleria di Firenze. I rumors che si inseguivano da giorni sembrano quindi confermati e portano la preoccupazione in riva d'Arno.

"Quella uscita ieri è una bozza, la terzultima o la penultima" fatta, ma "nel frattempo ci sono state altre bozze che l'hanno superata: per la definitiva, il punto di caduta serviranno un paio di settimane di pazienza, poi racconteremo come è la nuova organizzazione del ministero", ha spiegato ieri il Ministro intervenuto a Firenze a margine dell'inaugurazione di Pitti Uomo.

"Da circa 6 mesi, da quando abbiamo negoziato questa delega che scade il 30 di giugno di quest'anno, stiamo lavorando ad una riorganizzazione del ministero dei Beni e delle attività culturali - ha aggiunto - esattamente come hanno fatto e stanno facendo gli altri ministeri di questo Governo". Per farlo, ha spiegato Bonisoli, "c'è stata tutta una lunghissima serie di incontri". Ora "abbiamo iniziato a elaborare alcune proposte".

Ma la notizia ha scatenato le polemiche. "Abolire l'autonomia delle istituzioni museali comporterà inevitabilmente la fine della libertà di movimento dei direttori" e aveva dato "ottimi risultati in termini di numero di visitatori e di innovazione culturale", ha sottolineato la deputata del Pd Rosa Maria Di Giorgi, secondo cui "il ministro Bonisoli sta distruggendo passo dopo passo ciò che il governo precedente aveva fatto con il ministro Franceschini".

Un altro deputato fiorentino, Gabriele Toccafondi, ha annunciato una interrogazione sul caso: "Da questo Governo giallo-verde oramai non mi stupisco più di nulla – ha affermato in una nota - ma onestamente sarebbe da sciagurati pensare di togliere l’autonomia all'Accademia che è un museo che funziona benissimo e che fa ogni anno oltre milione e 700 mila visitatori. Un polo di attrazione culturale e turistica con ovvie ricadute economiche a cui Firenze non vuole e non può rinunciare”.

Quattro musei che forse non conosci

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento