Abusi sessuali su bambino di 6 anni: condannato 40enne

Un uomo di 40 anni, originario della provincia di Firenze, è stato condannato ieri in appello dal tribunale di Firenze a 5 anni e 3 mesi di carcere per violenza sessuale, accusato di abusi sessuali contro il nipotino di 6 anni.

I fatti risalgono a prima del 2011, quando l'uomo lavorava in uno studio di avvocato. Il 40enne, che, nell'inchiesta coordinata dal pm Ornella Galeotti era stato accusato di violenza sessuale anche contro un altro nipote di appena 2 anni, in primo grado era stato assolto con formula piena "perché il fatto non sussiste".

I giudici di primo grado non avevano infatti ritenuto attendibile la testimonianza del bambino di 6 anni, ritenendo che l'uomo non avrebbe potuto abusare dei bambini poiché non avrebbe avuto occasione di stare da solo con loro.

La procura generale di Firenze aveva però fatto appello e ieri, ribaltando la pronuncia di primo grado, i giudici hanno sentenziato la condanna.

Abusi sessuali: condannato il prete trovato in auto con bimba piccola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento