Abbandona rifiuti per strada: beccato dalla fototrappola, rischia l'arresto

Il titolare di una ditta con sede in città è stato subito beccato dalla polizia municipale

Abbandona rifiuti vicino ai cassonetti, rintracciato e denunciato grazie a una fototrappola. Il titolare di una ditta aveva abbandonato parti di arredo e materiale di tappezzeria vicino a una postazione dei cassonetti, ma non ha fatto i conti con la polizia municipale, che l’ha subito beccato.

Gli agenti infatti, avevano piazzato una fototrappola nei pressi di alcuni cassonetti in zona via Sestese-Castello, dove erano avvenuti ricorrenti abbandoni di rifiuti. E così, dalle immagini, hanno appurato alcuni scarichi illegali effettuati in diversi giorni nello stesso luogo.

Da alcuni accertamenti è emerso che il veicolo utilizzato per il trasporto dei rifiuti era sempre lo stesso. Il mezzo è risultato di proprietà di una ditta. con sede a Firenze. Gli agenti hanno quindi convocato il titolare che è stato riconosciuto quale l’autore materiale degli abbandoni, come documentato dagli scatti della fototrappola. L’uomo è stato quindi denunciato per abbandono di rifiuti, rischia l’arresto fino a un anno e una multa fino a 26mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Chianti: Elsa in piena, evacuate 23 famiglie per rischio alluvione / FOTO

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento