Scarica reti matrimoniali e un divano a bordo strada: beccato

L'uomo è stato pizzicato dai carabinieri forestali durante un pattugliamento del territorio

Sono stati i carabinieri della stazione forestale di Ceppeto, durante un servizio di controllo del territorio svolto nel Comune di Sesto Fiorentino, a scoprire  in località “ Mollaia”, nel Parco della Piana di Sesto Fiorentino, un uomo che stava spostando a bordo strada dei rifiuti ingombranti.

Nel dettaglio una rete a doghe matrimoniale, un materasso matrimoniale e un materasso singolo e un divano a due posti. Sulla rete a doghe era apposto un foglio A4 inserito in una cartellina trasparente in plastica riportante la dicitura “X ALIA n”. Per i miltari, i rifiuti "erano ascrivibili alla categoria rifiuti del Testo Unico Ambientale poiché oggetti di cui il detentore aveva espressamente manifestato la volontà di disfarsi".

L'uomo,  di origine rumena e disoccupato, aveva raccolto, trasportato e poi depositato al suolo i rifiuti, e li stava sistemando in un luogo recintato nella sua disponibilità.  Ma per i miliatri si è trattato comunque di una gestione di rifiuti speciali, senza alcuna autorizzazione.

I materiali ingombranti sono stati sottoposti a sequestro penale, l'uomo denunciato all’Autorità giudiziaria per gestione illecita di rifiuti speciali.
 

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento