I furbetti dei rifiuti: scoperti dalle telecamere

E' intervenuta la municipale

Immagine di repertorio

Quattro sanzioni a carico di altrettanti responsabili di abbandono di rifiuti nel quartiere 5.

Nei giorni scorsi la polizia municipale ha eseguito alcuni accertamenti analizzando le immagini scattate dalle fototrappole presenti nelle zone di Castello e Piagge, dove erano stati segnalati abbandoni di rifiuti, sia in corrispondenza delle postazioni di cassonetti sia nell’area vicina al confine.

Dalle foto delle targhe dei veicoli (in un caso a noleggio e quindi gli agenti hanno effettuato ulteriori accertamenti risalendo all’utilizzatore) è stato infatti possibile risalire ai responsabili di quattro episodi di abbandono di rifiuti indifferenziati e/o ingombranti.

Per i primi tre, in zona Castello, visto che il materiale era stato scaricato in prossimità di cassonetti è scattato il verbale ai sensi del regolamento comunale in materia (sanzione fino a 500 euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quarto trasgressore, che ha abbandonato rifiuti alle Piagge in un’area dove non sono presenti postazioni di raccolta, ha avuto una sanzione di 600. Si tratta di residenti o persone con attività lavorative in aree vicine ai luoghi dell’abbandono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento