Abbandona rifiuti per strada: incastrato dalle fototrappole

Verbale da 600 euro anche per una donna che aveva lasciato delle sedie in via Massa

Foto archivio

Pensava di farla franca abbandonando due sacchi neri vicino ai cassonati ma è stato incastrato dalle fototrappole. A scoprire tutto  è stata la polizia municipale in via di San Bartolo a Cintoia. Il trasgressore è stato individuato grazie alle fototrappole, che hanno immortalato un’auto che si è fermata nei pressi della postazione dei contenitori di Alia. Dalla vettura è sceso una uomo che ha abbandonato due grandi sacchi neri su suolo pubblico, vicino ai cassonetti della raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Gli agenti del Distaccamento dell’Isolotto hanno effettuato alcuni accertamenti e sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo tramite la targa. Si tratta di un 76enne residente nella zona. L’uomo ha ammesso di essere il responsabile, dichirando che dentro i sacchi erano presenti scarti di giardinaggio. Per lui è scattato un verbale da 167 euro.

La polizia municipale ha eseguito anche un secondo intervento: una pattuglia del Reparto Analisi e Strategie infatti, è intervenuta in via Massa su segnalazione di un cittadino che ha raccontato di aver assistito a uno scarico di rifiuti sul suolo pubblico, nello specifico alcune sedie di legno. Gli agenti sono risaliti alla responsabile, una donna di origini romena residente a Firenze. Per lei è scattato un verbale da 600 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Chianti: Elsa in piena, evacuate 23 famiglie per rischio alluvione / FOTO

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento