8 marzo, il corteo delle donne in centro: "Basta violenza e sessismo" / FOTO - VIDEO

In piazza con Non Una di Meno tante donne, giovani e meno giovani: "No al patriarcato"

Oltre mille tra donne, giovani e meno giovani, ma anche uomini, studentesse e studenti, in piazza oggi a Firenze, come in tante altre città d'Italia e del mondo, per lo sciopero globale delle donne.

"Uno sciopero dal lavoro produttivo e riproduttivo per affermare che la violenza contro le donne è sistemica, perché colpisce le nostre vite, dalle relazioni, alla salute, al lavoro, alla cultura, ai diritti negati", si legge sul volantino che annuncia la manifestazione.

"Basta violenza, basta sessisimo, basta con la società patriarcale", rivendicano le donne nel corteo organizzato da 'Non Una di Meno'. La manifestazione, partita da piazza Santissima Annunziata alle 18 e conclusasi in piazza Santo Spirito dopo avere attraversato il centro, è aperta da striscioni sostenuti da ragazze giovanissime.

"Le strade sicure le fanno le donne che le attraversano", recita uno. E un altro: "La rivoluzione sarà femminista o non sarà". "Basta con la violenza degli uomini contro le donne", dice al megafono una delle organizzatrici del corteo.

"Basta con i femminicidi, con le donne ammazzate, quasi una ogni due giorni. Basta alle violenze fisiche e anche a quelle psicologiche", aggiunge Cristina, 21 anni, studentessa originaria del Casentino.

Negli ultimi 10 anni in Italia ci sono stati 1.870 femminicidi, i numeri di una vera e propria guerra. 149 nel 2016, in aumento di oltre il 5% sull'anno precedenti. Numeri ben chiari alle donne in corteo.

"Questa strage deve finire, deve esserci una rivolta collettiva, anche da parte degli uomini", dice una donna in prima fila. "No alla società patriarcale, no al razzismo, no al sessismo, no agli stupri", gridano le studentesse in corteo: "Vogliamo essere libere di uscire come e quando ci pare, di giorno e di notte".

VIDEO - Il corteo sfila in centro: "Basta violenza"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Fiorentina: i giocatori tornano nell'albergo dove morì Astori

  • Cronaca

    Autorizzato il corteo di Forza Nuova a Prato, protestano Anpi e associazioni: “Decisione che indigna”

  • Cronaca

    Genitori Renzi: per il crack della cooperativa, a breve la decisione del Tribunale

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, i genitori: "Vergognoso processare chi combatte l'Isis" / VIDEO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Sciopero mondiale per il clima: tutto pronto a Firenze

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento