Pulire il divano: qualche consiglio

Ecco alcuni consigli per pulire uno dei nostri migliori alleati: il divano

Il divano conosce pianti, risate, serate con gli amici a bere birra e mangiare patatine e pizza e spesso se li ricorda molto bene questi momenti grazie alle macchie involontarie che si possono creare sul tessuto che lo riveste. Il divano poi è il perfetto nascondiglio per centesimi e briciole. Ecco alcuni consigli per pulirlo al meglio.

Quando pulire il divano

Di solito si consiglia di pulire il divano di casa una o più volte l'anno, a seconda del livello di utilizzo. Una pulizia a regola d’arte è un processo delicato, specie se il divano è di dimensioni importanti e non è sfoderabile. Vediamo insieme come fare.

Guarda l’etichetta
Ebbene sì, l'etichetta ti aiuta e ti salva il divano! Di solito, infatti, indica la composizione del tessuto (fibra, nylon, poliestere) e dispensa indicazioni utili (solo pulizia a secco, sono ammessi prodotti a base d’acqua e via dicendo). In ogni caso, è meglio se effettui prima dei piccoli test su piccole porzioni di tessuto.

Oggetti indispensabili

  • Aspirabriciole
  • Spazzola morbida
  • Spazzola antipelucchi
  • Bacinella
  • Panno pulito
  • Acqua
  • Aceto
  • Olio essenziale di lavanda
  • Sapone di Marsiglia

Aspirazione
Per eliminare la polvere più superfiiale ti consigliamo di effettuare una pulizia settimanale per eliminare briciole e corpuscoli che si annidano negli angoli. Rimuovi i cuscini e pulisci anche sotto le sedute. Puoi utilizzare anche aspirabriciole portatile, più comodo di un aspirapolvere.

Spazzaolatura
Spazzola il tessuto con una spazzola morbida per rimuovere lo sporco che, nel tempo, si deposita, e utilizza un'apposita spazzola antipelucchi per catturare capelli, peli di animali e altre particelle con una semplice passata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavaggio
E' il momento del lavaggio: prepara una soluzione liquida con mezzo litro d'acqua, un bicchierino d'aceto e qualche goccia di olio essenziale alla lavanda. Inumidisci un panno pulito e usa la miscela per pulire il divano: ti rimarrà anche un gradevole profumo, molto rilassante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Coop: chiusi tutti i punti vendita la domenica

Torna su
FirenzeToday è in caricamento