Cambio dell'armadio: i consigli utili per riorganizzare l'armadio

Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio il cambio dell'armadio e di stagione

Nel passaggio dal caldo al freddo e viceversa arriva sempre il momento del cambio dell'armadio. Un obbligo che crea ansie e discussioni, ma se affrontato con il piede giusto porta a riscoprire capi che si erano dimenticati o a convincerci a buttare via qualcosa.

Quando si inizia bisogna partire intenzionati a finire il tutto il più veloce possibile, ma con dedizione, altrimenti si rischia di cadere nella procrastinazione.

L’occorrente per fare il cambio di stagione

Nel decidere come fare il cambio di stagione nell’armadio sono diversi gli elementi da prendere in considerazione e spesso non si tratta soltanto di capi d’abbigliamento.

  • Scatole in plastica o tessuto
  • Sacchi capienti
  • Grucce nuove per sostituire quelle vecchie o per i nuovi acquisti
  • Una scala
  • Stracci e detersivi per la polvere
  • Antitarme
  • Ago e filo
  • E, soprattutto, vi occorre una giornata intera da dedicare solo a questo.

Per quanto riguarda le scatole è possibile sbizzaririsi con colori, grandezze e materiali, possono diventare un elemento d'arredo pratico e bello da vedere, necessario però che abbiano una buona chiusura per evitare che la polvere entri all'interno.

Come si gestisce un cambio armadio

  • Prima lo svuotamento. Durante il processo si poggeranno i capi sul letto in modo ordinato, magari distinguendoli per tipo.
  • Si puliscono i ripiani con un panno e detergenti al hoc
  • Utilizzare, se necessario, un antitarme
  • Selezione dei capi da tenere, da buttare e da donare
  • Rammendare magliette o camicie prima di riporle
  • Sistemare ciò che terremo nelle scatole separati per tipo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

Torna su
FirenzeToday è in caricamento