Sanremo 2019: gruppi e cantanti toscani in gara

Curiosità sugli artisti in concorso

Irama, all’anagrafe Filippo Maria Fanti, è il più piccolo dei toscani. Ha 22 anni, è nato a Carrara ma è cresciuto a Monza.  Non è nuovo al mondo della televisione infatti è stato vincitore nel 2018 della trasmissione 'Amici' condotta da Maria de Filippi. Il 22enne conosce già il palco dell’Ariston visto che nel 2016 ha partecipato nella categoria ‘Nuove Proposte’ con il brano ‘Cosa resterà’. La sua fidanzata è ancor più famosa dell'artista visto che si tratta dell'ex gieffina Giulia De Lellis, seguitissima sui social network.

Francesco Motta (in arte Motta), classe 1986 è nato a Pisa e cresciuto a Livorno. E' un tifoso della Fiorentina. Dal 2017 è legato sentimentalmente all’attrice Carolina Crescentini. Anche lui quest'anno fa il suo debutto tra i Big a Sanremo.

Gli Zen Circus sono una band rock formatasi nel 1994 a Pisa. Il gruppo è composto da Andrea Appino, Karim Qqru, Massimiliano ‘Ufo’ Schiavelli e Francesco Pellegrini. Fino al 2004 hanno inciso album prevalentemente in inglese poi la solta. Nel corso della carriera hanno pubblicato 10 dischi. Una curiosità: Brian Ritchies dei Violent Femmes nel 2008 ha prodotto il loro album Villa Inferno,  il tour del disco, di oltre 100 date, toccò oltre all'Italia anche Europa ed Australia con Nick Cave.

Altro gruppo toscano sono i Negrita, gruppo affermatissimo nel panorama rock italiano. La band aretina torna a Sanremo dopo 16 anni per festeggiare un quarto di secolo di carriera (per il quale è pronto anche l’album celebrativo in uscita l’8 febbraio). Nel 2003 cantarono ‘Tonight’ e si classificarono al 18esimo posto. Curiosità: il primo nome del gruppo era 'Gli Inudibili'; quando ancora non erano conosciuti parteciparono all'album 'A che ora è la fine del mondo' di Ligabue. 

Enrico Nigiotti livornese classe 1987. Come Irama proviene dal mondo dei talent show avendo partecipato alle trasmissioni 'Amici' e 'X Factor', inoltre è già passato da Sanremo nel 2015, tra le ‘Nuove Proposte’. Il brano che porta a Sanremo quest'anno ha già vinto un premio: il ‘Premio Lunezia’ per “il valore musical-letterario del testo”. Curiosità: nel 2015 ha aperto alcuni concerti di Gianna Nannini; ha scritto alcune canzoni per Laura Pausini. 

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Mine vaganti in tv per ricordare Ilaria Occhini

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Incidente sulla superstrada: traffico bloccato in FiPiLi / FOTO

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Firenze Cashless: il biglietto Ataf si compra con la carta sui bus

  • Trasporti: autobus e tramvia a rischio per lo sciopero

Torna su
FirenzeToday è in caricamento